Locandina del concorso

Locandina del concorso

Come promesso nel post in cui abbiamo parlato del concorso “eno-pittorico” Enogea, comunichiamo adesso i tre vincitori della rassegna. Purtroppo non abbiamo immagini da fornire sui dipinti in questione, tra l’altro siamo venuti a conoscenza dei risultati del concorso tramite la stampa locale, poichè il sito ufficiale sembra morto e non ne dà  notizia, nonostante la mail inviata per averne comunicazione. Vabbè, al di là delle polemiche facciamo i nostri auguri al Terzo classificato, Gianremo Montagnani di Casamassima (BA), che ha presentato l’opera intitolata “Vigneti e antiche cantine del Vulture”, per aver saputo trasmettere la poesia del vino e della terra attraverso una tecnica a guache che è un omaggio alla sinuosità delle colline del Vulture. Poi i nostri auguri vanno al secondo classificato, scusate, la seconda: Sonia Nardocci di Roma, con l’opera “Il vigneto”, per aver rappresentato il legame dell’uomo con il paesaggio attraverso lo scorrere del tempo e per aver colto la sovratemporalità di un lavoro millenario, quale quello della coltivazione della vite. Infine le nostre congratulazioni al vincitore:  il lucano Vittorio Vertone, di Pietragalla (PZ), il quale,  secondo il parere della commissione giudicatrice,  ha saputo superare la rappresentazione mimetica attraverso forme e colori che esprimono la sintesi della fatica del lavoro della terra e del godimento del suo prodotto, il vino; la sua opera s’intitola ““Enorazione nell’enotipo”.

Segnalati dalla giuria anche gli artisti Angelo Accardi, Antonio Alfano, Antonella Malvasi, Maria Grazia Tarulli e Giuseppina Villano. Menzione speciale per l’autore storico del territorio del Vulture, Nicola Saracino.

Il sindaco di Ginestra Fabrizio Caputo ha espresso tutta la sua soddisfazione per un evento di così grande successo, che ha permesso la promozione del Vulture e del vino Aglianico in tutta Italia e che ha dato visibilità e lustro a una realtà piccola come Ginestra, nonché per il prestigio e la credibilità conferiti dalla giuria ad una manifestazione che conta di diventare un appuntamento fisso nell’autunno culturale lucano.

Le notizie circa i vincitori e il giudizio della giuria sono state prese da Lucanianews24.

Concludiamo facendo l’in bocca al lupo ai vincitori del concorso e al concorso stesso che, nonostante qualche imperfezione nella comunicazione, riceve comunque il nostro plauso.